Arrestato per maltrattamenti, resistenza e lesioni

0
20

Nella giornata di ieri, Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Cerignola, in seguito ad una richiesta d’intervento della sala operativa, hanno tratto in arresto T. V. classe 1986 di Cerignola, per i reati di maltrattamenti in famiglia, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Gi Agenti, giunti presso l’abitazione del richiedente, hanno dovuto fare i conti con una situazione di tossicodipendenza e di violenza verso i genitori che dura da oltre 10 anni. Dopo aver aggredito un Agente con calci e pugni, brandendo un coltello, il T.V. è riuscito a fuggire attraverso il balcone utilizzando un canale di scolo delle acque. In seguito, nel disperato tentativo di fuga, veniva raggiunto sui tetti e sia pur a fatica bloccato. Condotto presso la Casa Circondariale di Foggia è a disposizione del Pubblico Ministero.