Terremoto in Molise, avvertito anche in Capitanata

0
216

La scossa di terremoto che ieri sera alle 20,19 ha creato panico anche in diversi centri della capitanata ha avuto come epicentro Montecifone, in provincia di Campobasso. Numerose le chiamate ai centralini delle forze dell’ordine in diversi centri del Lazio, dell’Abruzzo, della Campania ed ovviamente del Molise e della Puglia.

Non si sono registrati gravi danni ma la gente dei luoghi ha passato la notte per strada. Oltre alla scossa principale di magnitudo 5,2 e con una profondità di 9 chilometri si sono infatti registrate numerose altre scosse di assestamento durante tutta la notte.