Brio Lingerie Cerignola attesa dalla trasferta di Castelbellino

Dopo l’esordio casalingo al PalaDileo e la sconfitta al tie-break contro Giulianova, la compagine fucsia allenata da Pino Filannino è pronta per partire alla volta di Castelbellino, comune di cinquemila anime in provincia di Ancona, per affrontare la compagine locale della Termoforgia Moviter, reduce dalla bella vittoria per 3-0 in quel di Porto S. Giorgio contro il Volley’s Angels Project. Una sconfitta certo, ma tante note positive per le pantere cerignolane tra cui gli esordi in B2 delle giovanissime Elettra Gambardella (’03), Siria Mancini (’02) e Claudia Palumbo (’99).

Una trasferta di certo non facile per Di Candia e compagne sia per la distanza, e sia per le temibili avversarie allenate da mister Massaccesi, brave nel partire col piede giusto in questa stagione. Una formazione, quella marchigiana, che può contare su giocatrici esperte per la categoria e con un passato importante alle spalle tra cui ricordiamo le varie Cecato, Spicocchi, Tallevi e Carloni.

Una sfida importante per il collettivo ofantino che, senza ombra di dubbio, dovrà ripartire dal giusto atteggiamento visto in campo nella sfida casalinga contro Giulianova, dimostrandosi molto più cinica nei momenti clou del match.

Dello stesso avviso anche mister Filannino, che ha così dichiarato alla vigilia: “Affrontiamo un avversario forte e con tanta esperienza, che arriva bene a questa gara dopo il 3-0 di Porto S.Giorgio. Noi, dal canto nostro, ci siamo preparati bene per questa partita e dovremo essere bravi ma soprattutto attenti nei momenti cruciali dei set”.

 

Condividi e seguici
RSS
Seguimi Email
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
Instagram