Sicurezza e legalità nei cantieri edili: presentata la nuova piattaforma informatica

È stata presentata lo scorso giovedì, nel corso di una conferenza stampa, la piattaforma informatica per le attività di controllo, vigilanza e tutela della salute nei cantieri edili.

All’incontro, presenziato dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, hanno partecipato il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla, il Presidente di Cassa Edile di Capitanata Eliseo Zanasi, il Presidente di Formedil CPT di Foggia Savino Santoro e Angelo Carrozza in rappresentanza dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia.

Presenti per l’occasione, anche il Vice Presidente della Cassa Edile di Capitanata Urbano Falcone; il Presidente del CPT di Lecce Valentino Nicolì; la presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Foggia Maria Rosaria De Santis, la Presidente di Ance Foggia Annj Ramundo e il Direttore della Cassa Edile di Lecce Daniele Verdesca.

Il Sistema Telematico Sisten per le Notifiche Preliminari è un importante strumento operativo la cui condivisione tra ASL di Foggia, Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia, Cassa Edile di Capitanata e Formedil CPT di Foggia è frutto di un protocollo di intesa siglato il 29 settembre scorso.

L’obiettivo comune degli enti firmatari, attraverso l’informatizzazione delle notifiche preliminari, è contrastare il fenomeno del lavoro nero e irregolare nei cantieri della provincia di Foggia, garantire e migliorare la tutela della salute e la sicurezza sul lavoro, ottimizzare e programmare al meglio le attività di vigilanza.

L’utilizzo della piattaforma informatica comporterà notevoli vantaggi per tutti.

ASL Foggia e Ispettorato del Lavoro potranno programmare al meglio la loro attività di vigilanza.

FORMEDIL CPT Foggia potrà pianificare agevolmente le attività di supporto alle imprese finalizzate al miglioramento della salute e della sicurezza sul lavoro.

Cassa Edile di Capitanata, quale soggetto deputato al rilascio del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) attestante la regolarità contributiva delle imprese, potrà incrociare con facilità i dati provenienti dalle notifiche preliminari con i dati del DURC on line.

Vantaggi anche per le imprese edili e i loro consulenti che potranno verificare l’effettiva consegna delle PEC trasmesse dal sistema all’Ispettorato territoriale ed allo SPESAL direttamente sul portale, attraverso un meccanismo automatizzato di visualizzazione dell’esito delle trasmissioni.

Agli enti promotori dell’iniziativa è andato il plauso del Presidente Emiliano. “Mi impegnerò in prima persona – ha commentato al termine dei lavori – per promuovere la diffusione del sistema informatico che state sperimentando nella ASL Foggia anche presso le altre Aziende Sanitarie pugliesi”.

 

Condividi e seguici
RSS
Seguimi Email
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
Instagram