Ricercato per rapina si nascondeva in una cantina

0
17

Un 28enne, il cerignolano Salvatore Sciancalepore, è stato tratto in arresto dai carabinieri lo scorso martedì mattina. I militari, nell’ambito di un servizio di controllo, hanno notato una cantina condominiale chiusa dall’interno, a differenza di  tutte le altre, in una palazzina di Via Urbe presso il quartiere Torricelli.

Con l’aiuto dei vigili del fuoco sono riusciti ad entrarvi trovando un pitbull a protezione di una seconda porta. All’interno il giovane che in un primo momento non forniva le sue generalità ma che in seguito ad ulteriori controlli si è scoperto essere lo Sciancalepore, destinatario di un ordine di carcerazione dello scorso 15 ottobre per una rapina presso una tabaccheria in concorso con altri quattro.

Il giovane è stato quindi accompagnato presso il carcere di Foggia.