L’Orchestra dei braccianti in concerto il 9 settembre

0
89

Musicisti e braccianti per la prima volta insieme per cantare la terra, il lavoro, la libertà e i diritti

Il 9 novembre, presso il Teatro Mercadante di Cerignola, si svolgerà  il concerto di lancio dell’“Orchestra dei braccianti”, il nuovo progetto realizzato coinvolgendo musicisti, contadini e migranti di diverse nazionalità accomunati dal legame con il mondo dell’agricoltura.

L’evento ha il patrocinio del Comune di Cerignola, dell’Assessorato alle Politiche sociali, dello Sportello immigrazione “Stefano Fumarulo” e il sostegno della Flai-Cgil Nazionale.

L’Orchestra dei braccianti è sostenuta dal Fondo di Beneficenza Intesa Sanpaolo S.p.A. e si inserisce all’interno del progetto “Voci Migranti”, sostenuto dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

L’ORCHESTRA
L’Orchestra riunisce ad oggi 18 elementi provenienti da Italia, Francia, Gambia, Ghana, Nigeria, Libia, Tunisia, India e Stati Uniti. Ne fanno parte musicisti che lavorano o hanno lavorato come braccianti agricoli e contadini, alcuni dei quali hanno vissuto il dramma della migrazione e oggi vivono nei ghetti o nelle campagne.
Questo spettacolo sarà l’occasione per presentare una prima veste della formazione artistica e raccogliere l’adesione di altri musicisti italiani e stranieri impiegati in agricoltura. In particolare, coloro che vivono in condizione di estrema vulnerabilità e isolamento all’interno degli insediamenti informali.