ANDOS e ASL Foggia: insieme per la prevenzione del tumore al seno

0
38

8 marzo: a Cerignola torna “Dedicati un po’ di tempo… una visita salva la vita

Dedicati un po’ di tempo… una visita salva la vita” è il tema della campagna di prevenzione del tumore al seno promossa, per il secondo anno consecutivo, dal Comitato di Foggia della A.N.D.O.S. onlus (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno), in collaborazione con la ASL Foggia.

Domani 8 marzo, presso l’Ospedale “Tatarella” di Cerignola, i Medici dell’Unità Operativa di Senologia Diagnostica del Presidio Ospedaliero effettueranno visite ed ecografie gratuite al seno su prenotazione.

Sempre domani, presso il Consultorio Familiare ubicato nell’ex Ospedale Tommaso Russo di Cerignola il personale sanitario sarà a diposizione per informazioni e appuntamenti per visite ed ecografie ginecologiche gratuite.

Il tumore del seno è il più frequente nella popolazione femminile.

Una diagnosi precoce permette di individuare un tumore in fase iniziale, quando gli interventi chirurgici possono essere più circoscritti e le terapie farmacologiche meno pesanti, con una conseguente migliore qualità della vita del paziente.

La ASL Foggia ha avviato il programma di screening per attuare una prevenzione efficace attraverso la diagnosi precoce.

Il programma ha preso il via nel 2017. Si rivolge alle donne, di età compresa tra 50 e 69 anni, che vengono invitate ad effettuare una mammografia preventiva gratuita, senza bisogno dell’impegnativa del medico curante, presso i Centri di Senologia presenti sul territorio.

Obiettivo prioritario della ASL è aumentare l’adesione volontaria a questo strumento fondamentale di prevenzione primaria. Per raggiungerlo, la Direzione Generale ha raddoppiato i medici che si dedicano in via esclusiva allo screening nel servizio di Radiologia di Foggia e rinforzato il servizio di Manfredonia dove un senologo si occupa esclusivamente di screening.

A breve, inoltre, sarà operativo il camper mammografico, strumento che permetterà di rendere gli screening una esperienza di prossimità.