Accordo Confcommercio Foggia sulla stagionalità dei contratti a termine

0
229

È stato sottoscritto il 18 dicembre 2019 l’Accordo Territoriale per Foggia e provincia in materia di attività stagionali. Sottoscrittori del patto sono: Confcommercio Imprese per I’Italia provincia di Foggia e le sigle sindacali FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTUCS –UIL. L’accordo sulla stagionalità di Confcommercio consentirà un uso più flessibile del contratto a termine per le aziende che già applicano il CCNL per dipendenti di aziende del terziario, distribuzione e servizi.  Infatti i contratti a tempo determinato stipulati nell’ambito di questo accordo territoriale beneficeranno di alcune agevolazioni normative quali:

·         la possibilità per le aziende di riassumere lo stesso lavoratore di stagione in stagione evitando così di disperdere le competenze acquisite

·         l’esenzione dal limite della durata complessiva di 24 mesi previsto per i normali contratti a tempo determinato, senza obbligo di trasformazione in indeterminato allo scadere del termine

·         il rinnovo del contratto senza dover aspettare il periodo di interruzione di 10 o 20 giorni  individuato dalla legge

Infine, questi contratti non sono computati nella soglia di utilizzo individuata dalla contrattazione collettiva e dalle legge dando così la possibilità ai datori di lavoro di stipularli senza particolari oneri di verifica.

L’accordo sulla stagionalità è applicabile nei seguenti comuni della provincia di Foggia individuati, dalle legge, come località a prevalente vocazione turistica.

Monti Dauni: Accadia, Anzano di Puglia, Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Castelluccio dei Sauri, Castelluccio Valmaggiore, Celle san Vito, Deliceto, Faeto, Monteleone di Puglia, Orsara di Puglia, Rocchetta Sant’Antonio, Sant’Agata di Puga e Troia

Gargano: Apricena, Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Isole Tremiti, Lesina, Manfredonia, Mattinata, Monte Sant’Angelo, Peschici, Rignano Garganico, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Sannicandro Garganico, Vico del Gargano, San Menaio e Vieste.

Litorale Adriatico: Marina di Chieuti, Zapponeta e Margherita di Savoia.