L’appello del Presidente Emiliano per la manifestazione di Libera a Foggia

0
198

Anche il Presidente Emiliano sarà oggi a Foggia per la manifestazione di Libera. Ieri ha rivolto un appello a tutti i pugliesi affinché si uniscano a questa battaglia per la legalità:

“Voglio rivolgere un appello a tutti i pugliesi e a tutti i sindaci di essere a Foggia domani. Domani è la giornata in cui la Puglia intera scende in campo contro la mafia, contro la criminalità organizzata, contro chi vuole impedire a una città bellissima con delle persone meravigliose di vivere serenamente e di crescere in tranquillità.

Si tratta di una giornata importantissima, forse la più importante dell’anno, perché questa città da tempo viene soffocata da una morsa mafiosa che pensa che chi resiste alle estorsioni debba essere spaventato e intimidito.

Il testimone che ha denunciato le estorsioni è figlio nostro: chi lo tocca avrà a che fare con tutta la Puglia, non solo con le forze dell’ordine e la Magistratura. La Regione Puglia si costituirà parte civile ed è già costituita nei processi per estorsione nei confronti degli imprenditori. E chi pensa di continuare su questa strada la pagherà carissima: questo glielo posso promettere.

So che quando facevo il magistrato ed ero sotto pressione, minacciato e scortato, per me avere accanto le istituzioni fu molto importante e credo che per gli imprenditori sia la stessa cosa. Qualcuno può pensare che non serva a nulla, ma non è vero.

Il nostro lavoro è importante, la solidarietà di tutti i sindaci è importante. Sconfiggere la criminalità non riguarda solo le forze dell’ordine e la Magistratura.

Serve l’intera società italiana e pugliese al fianco di Foggia domani. Siamo tutti foggiani”.