Primarie del centrosinistra a Cerignola, la soddisfazione del PD

0
255

“È stata una bellissima giornata di democrazia e una grandissima prova di fiducia verso tutto il centrosinistra e il Partito Democratico in particolare”. È enorme la soddisfazione espressa dal PD di Cerignola a proposito dell’eccezionale partecipazione popolare alle primarie del centrosinistra con ben 1400 votanti e che ha visto l’affermazione di Michele Emiliano (704 preferenze) su Elena Gentile (658 preferenze), Leonardo Palmisano (9 preferenze) e Fabiano Amati (6 preferenze).

“Questo risultato – si sottolinea – è la prova lampante della volontà del nostro popolo di dare un’altra e diversa impronta alla prospettiva politica del centrosinistra e di voltare pagina. È ora nostro compito dare seguito a ciò che coloro che ci hanno concesso fiducia hanno voluto esprimere. È il momento che tutte le anime del centrosinistra che si sono impegnate nelle primarie diano il proprio contributo per un percorso unitario e condiviso che ci conduca a una visione politica comune per la risoluzione dei problemi che colpiscono il nostro tessuto sociale: la criminalità organizzata, l’ambiente, la disoccupazione”.

“Il Partito Democratico di Cerignola – si conclude – vuole ringraziare tutti coloro che si sono impegnati per la riuscita di queste primarie e quanti hanno voluto esprimere fiducia nei nostri confronti attraverso la loro partecipazione. Adesso, è nostro dovere non deludere le aspettative di quei 1400 votanti che hanno determinato il successo che è sotto gli occhi di tutti”.

I dati regionali, invece, confermano Emiliano come candidato con oltre il 70% di preferenze, seguito da Amati con il 14%, Gentile con il 12% ed infine Palmisano con il 3%.