La tregiorni biblica diocesana, appuntamento nei giorni 17-18-20 febbraio

0
204

Lungo il cammino pastorale della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, c’è un’occasione propizia per riflettere sull’importanza della Parola: appuntamento nei giorni 17-18-20 febbraio 2020, alle ore 19,30, nella chiesa parrocchiale dello Spirito Santo a Cerignola, per la Tregiorni organizzata dal Settore “Apostolato Biblico”, coordinato da don Giuseppe Russo, sul tema Dio educa la sua Chiesa.

Come ricordava Giovanni Paolo II nella Lettera agli artisti, “la Sacra Scrittura è diventata una sorta di ‘immenso vocabolario’ (Paul Claudel) e di ‘atlante iconografico’ (Marc Chagall), a cui hanno attinto la cultura e l’arte cristiana” (n. 5). È anche per questo motivo che la Sacra Scrittura – che ci insegna la via pulchritudinis, cioè il percorso della bellezza per comprendere e raggiungere Dio – si rivela necessaria non soltanto per il credente, ma per tutti, allo scopo di riscoprire i significati autentici delle varie espressioni culturali e per ritrovare la nostra stessa identità storica e civile, umana e spirituale.

Su questa linea, lunedì, 17 febbraio 2020, don Antonio Scattolini ci presenterà la tematica La Chiesa educa i credenti: percorso quaresimale tra Vangelo e Arte. Don Antonio è docente di Catechetica nel Seminario e nello Studio Teologico di Verona..

Martedì, 18 febbraio 2020, la prof.ssa Rosanna Virgili approfondirà la riflessione sul testo biblico “Egli lo trovò in una terra deserta […] lo educò e ne ebbe cura” (Dt 32,10): Dio educa amorevolmente il suo popolo. La prof.ssa Virgili è docente di Esegesi nell’Istituto Teologico Marchigiano di Ancona.

Giovedì, 20 febbraio 2020, Rosalba Manes, docente di Teologia Biblica della Missione nella Pontificia Università Gregoriana di Roma, offrirà la riflessione su: Gesù educa i suoi discepoli alla fede.