Siccità: a rischio le colture invernali e i cereali

0
174

Se non pioverà a breve saranno a rischio non solo le orticole invernali ma anche i prossimi raccolti di cereali e ancor di più le orticole estive. Lo sottolinea Confagricoltura Foggia che sta monitorando le conseguenze della siccità.

La carenza d’acqua, e soprattutto le temperature record di questo periodo, stanno causando un deperimento organico delle piante, ma si spera che non si aggravi la situazione con l’arrivo di improvvise gelate notturne che causerebbero ulteriori perdite di raccolto.

Confagricoltura Foggia, esprime la sua grave preoccupazione, infatti, in Puglia, secondo gli ultimi dati dell’Osservatorio Anbi (Associazione Nazionale Bonifiche Irrigazioni e miglioramenti fondiari) la disponibilità di acqua è addirittura dimezzata (circa 140 milioni di metri cubi contro gli ordinari 280).

Insomma se non piove ”entro subito” non solo è a rischio la produzione di grano duro, ma anche le coltivazioni orticole della prossima primavera perché i Consorzi non erogheranno più acqua.