Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un arresto.

0
80

Nel pomeriggio di venerdì 23 ottobre, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cerignola con la collaborazione di personale del Reparto Prevenzione Crimine di Bari e dell’unità cinofila antidroga della Questura di Bari traeva in arresto G.L. 32enne pregiudicato cerignolano per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, gli agenti, a seguito di pressante attività investigativa, si recavano presso l’abitazione di G.L. ubicata nel centro cittadino, per effettuare una perquisizione domiciliare. Nel corso della stessa, gli agenti rinvenivano 60 grammi di hashish, un cipollotto di cocaina, grammi di marjuana, sostanza da taglio, due bilancini  e materiale per il confezionamento.

Dopo le formalità di rito, G.L. veniva tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione della competete Autorità Giudiziaria.

L’Autorità Giudiziaria, nella giornata di sabato, convalidava l’arresto e sottoponeva G.L. alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliera alla Polizia Giudiziaria.