Arrivano le prime adesioni al Movimento Politico “Cerignola in Azione”

0
360

È attivo già da qualche settimana il Gruppo Promotore “Cerignola in Azione” coordinato dal Dott. Pierluigi Lapollo che commenta così i primi passi del Movimento Politico di Calenda nella valle dell’Ofanto: “Sono soddisfatto della risposta della società civile alla mia richiesta di partecipazione. E’ forte l’esigenza che ritorni la politica a gestire la città, sono troppi i mesi senza una guida, lo Stato sembra essersi dimenticato della nostra gente e delle nostre problematiche. Cerignola è una città complessa, una città dalle tante dinamiche e soprattutto in questo periodo pandemico manca una classe dirigente che programmi, che tuteli le persone perbene e che rilanci l’economia di questo paese dove sorge un distretto agricolo e agroindustriale tra i più importanti d’Italia, che informi, che prenda posizioni chiare sulla gestione quotidiana della città. Fa male constatare che le istituzioni sono distanti dal popolo e fa male comprendere che le priorità di chi oggi amministra Cerignola siano le luci di Natale invece di preoccuparsi ogni giorno di quelle famiglie, e sono tante, che cercano solo dignità ed un piatto caldo da servire ai propri figli. È forte il grido d’aiuto ma temo che i sordi siano tanti a Palazzo di Città.”

In questa prima fase di “Cerignola in Azione” hanno aderito Davide Borrelli (Commercialista), Mario Valecce (Quadro Dirigente MPS), Giuseppe Lattanzio (Dipendente Azienda settore Ho.Re.Ca.), Valerio Scaringella (Imprenditore), Maria Piccolo (Dipendente Azienda Agricola), Emiliana Russo (Dottoressa in Giurisprudenza ed esperta in Formazione), Ilaria Bianco (Agente di Commercio), Linda Leonetti (Dipendente Poste Italiane), Nicola Campana (imprenditore), Antonio Antonelli (Dipendente Azienda Agroalimentare), Martina Albanese (Dottoressa e Ricercatrice in Agraria), Luigia Cirsone (Dottoressa in Tecnologie Alimentari ed attivista sociale), Veronica Palumbo (Libera Professionista), Michela Villarusso (Formazione Pedagogica), Valerio Buchicchio (Artista, musicista, cantautore). Diversi i simpatizzanti, oltre gli attivisti già citati, che seguono da vicino la nascita e la crescita di questo movimento che pone al centro del discorso due pilastri fondamentali: onestà e competenza! Parole che ai tempi d’oggi sembrano quasi viaggiare su due binari paralleli e che invece devono tornare ad essere il fulcro della vita di ogni comunità per muovere le azioni di qualsiasi Amministrazione pubblica d’Italia.

Diverse le tematiche che saranno trattate nelle prossime settimane, ma una cosa è certa, Cerignola in Azione, non cercherà mai lo scontro, farà sempre proposte concrete, solleciterà le menti libere nostrane affinché la gente “normale” possa guidare dall’interno di Palazzo di Città la comunità e le sorti di questa città. E’ una sfida ambiziosa che porterà questo Gruppo “aperto” a dialogare con tutti coloro abbiano a cuore Cerignola ed il suo futuro. Populisti e Sovranisti sono avvisati…Azione a Cerignola si pone obiettivi importanti.