“Rob.in”, dal 21 al 25 novembre i Laboratori Digitali promossi dal FabLab del Cercat di Cerignola

83

Dal 21 al 25 novembre 2022 a Cerignola si svolgeranno i Laboratori Digitali – del tutto gratuiti – dedicati agli studenti e ai più giovani della comunità. Le attività formative sono realizzate nell’ambito del progetto “Rob.in – Robotica educativa inclusiva per minori con Bisogni Educativi Speciali”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, promosso da ESCOOP– European Social Cooperative – Cooperativa Sociale Europea – sce. La mattina i Laboratori Digitali si svolgeranno dalle ore 9 alle 13 presso l’I.C. “Don Bosco Battisti” di Cerignola (partner del progetto) e coinvolgeranno 16 classi della scuola secondaria di primo grado. Il pomeriggio, invece, i percorsi di formazione proseguiranno presso il Fab-Lab Sociale sito al CERCAT in Via Urbe (angolo Via La Spezia) dalle ore 15 alle ore 19, aperti ai ragazzi e alle ragazze dai 13 anni in su.

I Laboratori Digitali – la cui partecipazione è gratuita – sono organizzati come corsi formativi interattivi in cui i giovani partecipanti saranno coinvolti in prima persona, alternando lezioni tradizionali con attività pratiche, workshop e sessioni hands-on. Le lezioni frontali affronteranno temi quali progettazione e stampa 3D, disegno tecnico e disegno artistico 3D, making, robotica attraverso l’utilizzo di arduino e raspberry, principi di coding, programmazione app in ambiente Android/iOS. “Robin”, infatti, ha la finalità di agganciare i minori a rischio di abbandono scolastico precoce o in dispersione scolastica, in particolare minori con Bisogni Educativi Speciali, e le loro famiglie, attraverso le attività e le metodologie della Robotica educativa inclusiva per prenderli in carico e creare le condizioni per riportarli a scuola.

«I Laboratori Digitali rappresentano un’ottima opportunità per gli studenti in povertà educativa o con Bisogni Educativi Speciali, con situazioni multiproblematiche evidenti, dovute a difficoltà nell’acquisizione di una corretta metodologia di studio, difficoltà di apprendimento, difficoltà di adattamento ai ritmi di studio, insufficiente motivazione e/o caduta della motivazione allo studio, difficoltà relazionali con la classe e con gli insegnanti, per potenziare le competenze relazionali ma anche quelle di base nell’area didattica delle STEM» spiega Marco Sbarra, direttore di ESCOOP e coordinatore del progetto. Di conseguenza, l’offerta formativa, multidisciplinare e debitamente declinata/modulata a seconda delle età e delle competenze dei gruppi di minori, sarà basata sulla logica del fare, come natura dei Fab-Lab. «I Laboratori Digitali – conclude Sbarra – avranno soprattutto una correlazione diretta con una possibile futura attività professionale o per lo meno con una realtà esterna all’aula scolastica, spesso vista dagli studenti a rischio come noiosa o lontana dalla realtà».

Il FabLab Sociale del CERCAT, dunque, si candida a diventare punto di riferimento per le attività extracurriculari delle scuole di Cerignola, al fine di creare le condizioni per il recupero dei ragazzi in dispersione scolastica attraverso percorsi di presa in carico che permetteranno loro di essere ri-accompagnati all’inserimento scolastico.
Per informazioni ed iscrizioni è possibile telefonare ai seguenti numeri telefonici: 0885 425370 – 320.2931427 o inviare una mail a robin.segreteria@gmail.com. Per avere ulteriori notizie è possibile visitare la pagina facebook: Cercat

La rete di “Rob.in” sostenuta da Con i Bambini è composta da ESCOOP – European Social Cooperative – Cooperativa Sociale Europea – sce (ente capofila del progetto); Comune di Cerignola, Associazione Europea Solidale ONLUS; Cantieri di innovazione sociale impresa sociale Società cooperativa sociale; ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile; I.C. “Dante-Galiani” di San Giovanni Rotondo; I.P.S. “Cabrini” di Taranto; I.C. “Don Bosco Battisti” di Cerignola; Iress Soc. Coop; Naps Lab srls.