Il Commissario ZES Guadagnuolo a Cerignola il prossimo 28 novembre 2022

80

Cialdella: “Occasione storica per il territorio”. Bonito: “Zes significa lavoro e sviluppo”

Da un lato la semplificazione amministrativa, dall’altro l’agevolazione fiscale per le imprese: il Commissario Straordinario delle ZES (Zone Economiche Speciali), Manlio Guadagnuolo, sarà a Cerignola il prossimo 28 novembre, alle ore 17:00, presso la Sala Conferenze di Palazzo di Città, per incontrare gli imprenditori ofantini.

All’incontro – che servirà a fare il punto sullo stato dell’arte delle Zone Economiche Speciali e i relativi sviluppi- saranno presenti, oltre al Commissario Guadagnuolo, l’assessore alle attività produttive Sergio Cialdella e il sindaco di Cerignola Francesco Bonito.

“È stata nostra premura- rimarca l’assessore Cialdella- avviare da subito un’interlocuzione con Gudagnuolo per quanto concerne l’allargamento della ZES Adriatica. Sarebbe, non solo per la nostra città ma per tutta la provincia, un riconoscimento importante utile a riavviare l’economia, anche alla luce delle semplificazioni di accesso e allo snellimento delle pratiche per il riconoscimento delle zone economiche speciali”.

“Cerignola- dice il sindaco Bonito- conferma di essere città molto attenta allo sviluppo e all’innovazione. Per le nostre impresesarà un’occasione storica da non sprecare e ci siamo resi da subito disponibili a un incontro che metta in contatto Istituzioni e stakeholder. Non parliamo di concetti astrusi: ZES significa lavoro, occupazione, sviluppo, infrastrutture”.

All’incontro sono invitate a partecipare tutte le imprese di Capitanata.