Arresto pregiudicato per evasione e oltraggio

585

Nell’ambito della quotidiana attività di prevenzione e repressione dei reati, Agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine hanno tratto in arresto il pregiudicato C.S., cerignolano, classe 1967, per evasione, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Alle ore 10.20 circa del 13 marzo, su disposizione della Centrale Operativa, gli Agenti sono giunti presso l’abitazione di C.S., detenuto agli arresti domiciliari, per una lite tra il predetto e i familiari. Nell’immediatezza è stato riscontrato che il C., in evidente stato di agitazione, è stato trovato fuori dall’abitazione e noncurante dell’invito degli Agenti a rientrare in casa, continuando a litigare ha spintonato uno di loro minacciandolo. L’uomo è stato pertanto condotto presso il locale Commissariato.

Il C.S. è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione Procura della Repubblica di Foggia.