Canone TV, nuovo modello di esenzione per gli over 75

542

Cambia il modello per l’esenzione del canone TV per gli anziani.

Dal 4 aprile 2018, infatti, è disponibile, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, il nuovo modello per i contribuenti con più di 75 anni di età e con un reddito fino a 8.000 euro l’anno. Il nuovo modello è stato approvato con un Provvedimento pubblicato sul sito istituzionale delle Entrate, definendo inoltre anche il nuovo modello di rimborso destinato a coloro che, pur avendo diritto all’esenzione, hanno già pagato il canone TV.

L’esenzione può essere richiesta dai cittadini che hanno già compiuto 75 anni e che, nell’anno precedente a quello per il quale si chiede l’esenzione, hanno avuto un reddito familiare complessivamente non superiore a 6.713,98 euro.

Per l’esenzione relativa all’anno 2018 il limite reddituale è stato elevato a 8.000 euro.

Qualora sia già stato pagato l’importo, anche se in diritto dell’esenzione, è comunque possibile chiedere il rimborso del canone, utilizzando l’apposito modulo.

L’istanza va presentata, insieme alla copia di un valido documento di riconoscimento, tramite raccomandata senza busta al seguente indirizzo:

Agenzia delle Entrate, Ufficio di Torino 1, S.A.T. – Sportello abbonamenti TV – Casella Postale 22 – 10121 Torino.

La dichiarazione sostitutiva e la richiesta di rimborso possono essere trasmesse anche tramite posta elettronica certificata, all’indirizzo  cp22.sat@postacertificata.rai.it. In questo caso, i documenti devono essere firmati digitalmente.

Infine, tali richieste possono essere consegnate dall’interessato presso qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate.