Il parlamentare M5S critico sul consiglio comunale finito in bagarre

622

Marco Pellegrini, parlamentare M5S e componente della Commissione Antimafia, rilascia dichiarazioni critiche sull’assise comunale monotematica sulla sicurezza:

Ieri ho accolto con grande piacere l’invito a partecipare a Cerignola al Consiglio Comunale monotematico sul tema del contrasto alla criminalità.

Ritengo, però, molto grave che l’assise si sia chiusa con un nulla di fatto. Quando si discute di temi così rilevanti per la comunità non ci si può permettere di mandare alla cittadinanza messaggi di divisione o di contrasto politico/personale.

Sospendere la seduta per intemperanze e, poi, alla ripresa, constatare la mancanza del numero legale, rappresenta una sconfitta per tutti.

La lotta alla criminalità (organizzata e non) deve vederci tutti uniti, al di là dei contrasti personali e politici. Chi non lo capisce fa un favore ai criminali.

Invito il presidente del Consiglio comunale, sentiti i gruppi, a farsi carico di convocare al più presto una nuova assise monotematica. Invito, altresì, tutte le forze politiche, e il sindaco in primis, ad assumere atteggiamenti responsabili e costruttivi”.