Intensificati i controlli contro lo spaccio, 5 arresti

587

Quattro distinte operazioni in tre giorni hanno portato all’arresto di cinque spacciatori. Questo il risultato del pugno duro messo in atto dagli uomini dell’arma dei carabinieri.

I primi due in zona Assunta dove sono stati tratti in arresto il pregiudicato Danele Tullo, classe1988, e l’incensurato M.M., classe 2000. Sequestrati 360 euro in contanti, 3 grammi di cocaina e 4 grammi di hashish.

Pietro Romano, pregiudicato 49enne, sorpreso nell’attività di spaccio presso la propria abitazione, arrestato e poi accompagnato presso il carcere di Foggia.

Carmine Merlicco, classe 1994, sorpreso sul suo TMax, dopo che non si era fermato all’alt dei militari, con 350 euro in contanti e 12 dosi di cocaina pari a 4 grammi.

Infine il 19enne Alessio Clemente, sorpreso a spacciare nei pressi dell’abitazione della sorella.

Per tutto il periodo festivo continueranno le maggiori attività di controllo del territorio per contrastare il fenomeno dello spaccio.