Minori a rischio, da oggi parte un servizio dell’Ambito Territoriale

395

È partito oggi il nuovo servizio di Assistenza Domiciliare Educativa (A.D.E.) dell’Ambito territoriale di Cerignola.

Dall’analisi del fabbisogno del contesto emerge, infatti, uno scenario particolarmente delicato per ciò che concerne fenomeni come dispersione scolastica e devianza minorile, con un tendenziale abbassamento dell’età nel compiere reati.

Il progetto si focalizza in particolare su tre ambiti:
famiglie con minori in tutela o a rischio di allontanamento;
famiglie in cui i genitori sono separati/divorziati;
famiglie migranti.

Dell’ADE si occuperà il RTI aggiudicatario del servizio formato dalle cooperative Social Service, Superhando e ‘Un Sorriso per Tutti’.

Le modalità operative saranno strutturate ed organizzate in maniera prettamente individuale e distinta per minore e famiglia

“Proseguiamo l’impegno del Piano Sociale di Zona in direzione dell’ampliamento della rete di protezione e sostegno alle fragilità” dichiara il presidente del coordinamento, Rino Pezzano.