Arrestato 26enne per furto di autovettura

547

Nella notte di ieri, gli agenti della volante, su segnalazione della sala operativa, si recavano in un tratturo della strada che da Cerignola conduce a Canosa di P., ove era stata segnalata la presenza di un’autovettura rubata a Bari nella precedente serata. Giunti sul posto, gli stessi notavano che da una FIAT UNO fuggivano due persone, riuscendo a riconoscerne soltanto una, per A.D. cl.1993, pregiudicato cerignolano, figlio della proprietaria della FIAT UNO, senza riuscire  a bloccarlo. Sul posto, oltre all’autovettura segnalata, una Range Rover EVOQUE, si rinveniva anche un’altra autovettura rubata, sempre rubata la stessa sera a Bari, una RENAULT MEGANE,  che venivano restituite ai legittimi proprietari.

A.D., attivamente ricercato, si presentava in Commissariato nella tarda mattinata, ammettendo formalmente la sua responsabilità in merito al furto delle autovetture, avvalorata da riscontri oggettivi risultanti dall’attività investigativa posta in essere.

Pertanto, A.D. veniva denunciato in stato di libertà per furto aggravato delle predette autovetture.