Quattordici sanzioni per abbandono di rifiuti e sequestro di un mezzo sprovvisto di targa e assicurazione

75

Cicolella: “Un impegno costante al servizio della nostra città”

Sono quattordici le sanzioni comminate dagli uomini della Polizia Locale per l’abbandono illegale di rifiuti, grazie all’ausilio di fototrappole posizionate in punti strategici, oltre al sequestro di un mezzo privo di targa e assicurazione, grazie al lavoro di controllo quotidiano delle unità di pronto intervento.

È questo il frutto del lavoro della Polizia Locale, guidata dal comandante Michele Dalessandro, nelle prime settimane del 2024. Un’organizzazione complessa e quotidiana che ha permesso di individuare i luoghi più colpiti dall’abbandono continuo e illegale di rifiuti, come di organizzare il pattugliamento delle aree più a rischio della città.

“E’ il segno tangibile dell’attività che ogni giorno la nostra Polizia Locale mette in campo nonostante gli evidenti problemi di organico – commenta l’assessora alla Sicurezza, Teresa Cicolella –. Un plauso va certamente all’impegno quotidiano che le donne e gli uomini in divisa spendono al servizio dei propri concittadini.”