Asl FG, bilancio di previsione 2024: raggiunto l’equilibrio economico

101

Nigri: “Eliminando gli sprechi e destinando le risorse all’implementazione delle prestazioni è possibile efficientare il sistema complesso e integrato dei nostri servizi”

Equilibrio economico raggiunto per la ASL Foggia che ha approvato il bilancio economico preventivo per l’anno 2024 e il bilancio pluriennale di previsione per il triennio 2024 – 2026.

Con deliberazione del Direttore Generale n. 1443 del 21-12-2023 gli atti sono stati approvati dopo autorizzazione della Regione Puglia che ne ha verificato, appunto, l’equilibrio economico con un risultato positivo di 1.049 euro.

Nell’elaborazione del bilancio preventivo economico annuale, atto con cui l’azienda pianifica i costi di gestione previsti per l’anno 2024, sono stati rispettati criteri e indicazioni, indirizzi e vincoli forniti dal Dipartimento Regionale di Promozione della Salute a seguito dei quali sono state effettuate le previsioni di ricavi e costi.

Un percorso virtuoso, frutto di una attenta attività di programmazione, gestione, ottimizzazione e ridistribuzione delle risorse che, insieme al monitoraggio continuo, consente all’Azienda di pianificare gli interventi necessari a garantire l’assistenza adeguata sul territorio.

“Un percorso – spiega il Direttore Amministrativo Michelangelo Armenise – partito dalla certificazione del bilancio 2022 ottenuta lo scorso luglio, grazie alla quale la nostra Azienda ha dimostrato di avere i conti in regola e di aver investito bene le risorse pubbliche in servizi sanitari innovativi in favore della comunità. Tutto questo ci permetterà di programmare ulteriori investimenti futuri che si tramuteranno in servizi al cittadino”. 

Con l’approvazione del documento – dichiara il Direttore Generale Antonio Nigrici impegniamo a porre in essere ogni azione volta al raggiungimento degli obiettivi di contenimento e riduzione della spesa sanitaria, previsti dalle disposizioni impartite dalla Regione Puglia.

Con il supporto di procedure corrette e trasparenti, scritture contabili complete e attendibili e attraverso un’azione mirata ad eliminare gli sprechi e destinare le risorse all’implementazione delle prestazioni è possibile efficientare il sistema complesso e integrato dei nostri servizi. Tutto questo richiede l’impegno di tutti. Un doveroso ringraziamento, pertanto, va alle aree e agli uffici aziendali che contribuiscono, con il loro lavoro quotidiano, al raggiungimento degli obiettivi previsti”.